OBIETTIVI

Obiettivi

Obiettivi del progetto

Promuovere e valorizzare i luoghi più significativi delle zone di produzione tipiche della Regione Abruzzo, negli ambiti previsti (vino, olio, verdura e zafferano) per stimolare il pubblico a scoprire i tesori delle Terre d’Abruzzo, in internet, alle fiere, in loco.

La creazione e promozione del brand “L’ORO D’Abruzzo” che raccoglie i prodotti selezionati ed appartenenti ai regimi di qualità, attraverso la definizione di un piano di promozione utile ad informare l’utenza circa i sistemi di qualità, le proprietà qualitative e nutrizionali dei singoli prodotti, le tecniche di produzione e sponsorizzare, con l’utilizzo di strumenti integrati di varia natura, i seguenti prodotti:

Patate del Fucino IGP

Aglio Rosso BIO di Sulmona

Vini DOC & IGT della Regione Abruzzo

Olio Extra Vergine di Oliva DOP Aprutino Pescarese

Zafferano dell’Aquila DOP

Pesca Nettarina BIO della Valle del Trigno

Ortofrutta BIO

Promuovere e valorizzare i luoghi più significativi delle zone di produzione tipiche della Regione Abruzzo, negli ambiti previsti (vino, olio, ortofrutta e zafferano) per stimolare il pubblico a scoprire L’Oro D’Abruzzo, in internet, alle fiere, in loco. Il presente obiettivo generale di progetto, può essere declinato nei seguenti 2 obiettivi specifici:
Obiettivo Specifico 1
Informare i consumatori circa i processi produttivi e le tecniche agricole impiegate nella realizzazione dei prodotti afferenti al brand unico dedicato “L’Oro D’Abruzzo” ed informare correttamente circa le proprietà qualitative, nutrizionali, salutistiche ed organolettiche dei prodotti afferenti al brand unico con lo scopo di rendere chiara e inequivocabile la qualità e la sicurezza dei prodotti proposti.

Obiettivo Specifico 2
Ideare un piano di promozione per la diffusione nazionale ed internazionale dei prodotti afferenti al brand unico dedicato “L’Oro D’Abruzzo” che comprenda l’utilizzo di strumenti di marketing e comunicazione differenti (sito web, web marketing, eventi, manifestazioni, workshop, ecc.) al fine di raggiungere 4 gruppi bersaglio differenti:
- Opertori economici
- Consumatori
- Distributori